sabato 25 marzo 2017

Le iper-matite di Harinzey


Due elementi in punta di matita: grafite e carboncino.

Arinze Stanley, giovane e talentuoso artista nigeriano, non ha bisogno d'altro per raggiungere il suo obiettivo.

«Rappresentare l'essenza delle forme di vita individuali e le espressioni attraverso i disegni» (dal profilo Fb) è quanto si propone, nell'esercizio della sua meticolosa passione iperrealista.

Il risultato lo lascio giudicare a voi dalle tavole che seguono, con rimando a una più nutrita galleria sul suo profilo Instagram.

Famished, art by Arinze Stanley.
Till He Comes, art by Arinze Stanley.
Insomnia, art by Arinze Stanley.
Desolation, art by Arinze Stanley.
Desolation, art by Arinze Stanley.
Innocence, art by Arinze Stanley.
Vivian's Story, art by Arinze Stanley.


DOC

2 commenti:

Santa S ha detto...

Ho sempre amato il disegno, ma a vedere questi post vengo assalita da un senso di profonda inadeguatezza. Che spettacolo! Da torturami le mani ;)

P.S.
Quando il tempo mi sarà magnanimo, li prenderò a prestito :D

Mari D'Asaro ha detto...

Condivido il commento di Santa: sono una schiappa con una matita in mano, ammiro tanto perciò gli artisti e chi sa padroneggiare con sapienza il segno grafico. Grazie per la condivisione. E complimenti per la nuova veste grafica.