giovedì 24 luglio 2014

Quando il diavolo ti accarezza


La stretta correlazione tra lettura e processi intestinali, evidenziata dal sorgere di gruppi Facebook tipo "Leggere al bagno" (18.319 "Mi piace") o "Ritrovarsi a leggere bottiglie di shampoo mentre si è al bagno" (9.924), mi fa sentire meno solo, in questo pianeta di bipedi soggetti a necessità fisiologico-intellettuali.
Personalmente, ho l'abitudine di accompagnare le deiezioni smanettando sullo smartphone; in alternativa, come è sempre stato prima dell'era "touch", leggo qualsiasi scritta mi capiti a tiro. L'altro giorno, scorrendo con lo sguardo le diciture sui flaconi a bordo vasca, qualcosa ha attirato la mia attenzione. Notavo che i prodotti per l'igiene personale, studiati per smacchiare il corpo alla stregua dell'ostia che ci solleva dai peccati del mondo, portano spesso un marchio ispirato a dottrine tutt'altro che celestiali. In alcuni casi abbiamo riferimenti diretti: il deodorante MALIZIA, ad esempio. Definizione di malizia secondo Treccani: «Tendenza, inclinazione a commettere il MALE consapevolmente». Si sa, i pubblicitari puntano sulla trasgressione per tentarci all'acquisto; ma per quanto assuefatti a questo tipo di condizionamenti, continuiamo a subirne gli effetti. La strategia resta vincente, e se MALE vince è un problema per tutti.
Le spire di questo mio delirio infernale cominciano a lambirti, lo sento, ma siamo appena all'inizio. Lasciati andare, perchè ora il ragionamento si fa più contorto, e i pazzi è sempre meglio assecondarli. PALMOLIVE. Letto al contrario incorpora EVIL, parola inglese che significa MALE, nel senso più diabolico del termine. Uhm... troppo facile? Proviamo allora con NEUTROMED. Leggilo al contrario, e dimmi se DEMORTUEN non evoca gironi danteschi. Se poi un giorno ti capitasse di tornare a casa e trovare un demone sotto la doccia, scopriresti che ama cospargersi di BADEDAS, bagnoschiuma particolarmente indicato per le "pelli di Serpente", ma soprattutto concentrato liquido di amenità: contiene la parola BAD, trad. CATTIVO; letto al contrario incorpora SAD, trad. TRISTE, nonchè SADE, da cui SADISMO; infine BADEDAS ha una certa assonanza con l'americano BADASS, crasi tra BAD + ASS (CATTIVO + CULO), volgarmente usata per indicare un individuo aggressivo.
Cambio di scena, torniamo all'induzione più esplicita. Sei in vacanza, soggiorni all'agriturismo "Mulino Bianco": sì, proprio quell'angolo di paradiso mediatico che da secoli fa girare le pale con la sua inarrivabile immacolata mielosità. Al cantar dei Galletti ti stropicci gli occhi, ti alzi e vai al bagno per effetto dei Pan-di-Stelle della sera prima. Ti metti in fila (gli amici si vedono nel momento del bisogno), poi finalmente arriva il tuo turno. AAARGH!!! E' proprio lì che ti aspetta! Tra una salvietta e un campioncino omaggio, ecco che dal kit di igiene personale offerto dall'albergo fa capolino nientemeno che il DIAVOLO. E' il nome che Antonio Banderas ha dato alla sua linea di profumi, forse per compensare l'immagine di biscottaio pacioso che stava minando il suo sex-appeal.
Restando in tema di fragranze maligne, Versace corrompe con VANITAS, Dior strega con IPNOTIC POISON, Lancôme bestemmia con MIRACLE. C'è da aspettarsi che la vendita di ETERNITY (Calvin Klein) sia vincolata alla sottoscrizione di un leggendario "patto" da parte dell'acquirente...

DOC


Titolo: liberamente (sot)tratto dal romanzo di Luca Tarenzi (genere urban fantasy, Salani Editore, 358 pp., non l'ho letto ma potrei).
Foto in apertura: DEVIL DUCKIE RUBBER (paperetta demone in gomma) $ 4,50. «Galleggia in acqua o magma caldo di Ade, i suoi poteri diabolici possono convertire l'acqua calda in vapore». http://mcphee.com/shop/devil-duckie.html

3 commenti:

mari da solcare ha detto...

Quasi quasi mi vergognavo della mia "fissa" di leggere qualsiasi cosa in bagno; invece vado a scoprire una condivisione "letteraria" con te in una certa fase ...! Certo, tra il leggere la composizione di uno shampoo o di un bagnoschiuma, preferisco un giornale o la settimana enigmistica; ma tutto serve all'espletamento della funzione intestinale! Un abbraccio, mitico ... (aggettivo preso in prestito da Pippi: Pippi, dove sei?)

Vele Ivy Di Colorare ha detto...

Ma come sei malizioso, DOC!! ;-)

PS. per un certo periodo ho tenuto una copia di Topolino (il fumetto) sempre a portata di mano in bagno... non era male come soluzione!

DOC ha detto...

@Maruzza @Vele - Chissà se Walt Disney e Giorgio Sisini (fondatore de "La Settimana Enigmistica") si aspettavano che avrebbero reso più lieti anche "certi momenti"... Ciao ciao.