giovedì 12 giugno 2014

Stai calmo, fratello! :)

Il Tirreno, 11 giugno 2014
...e come dargli torto?
Lunga vita ai cervi...

VERO O FALSO?
Clicca sul pulsante per scoprirlo...
Il segnale raffigurato preannuncia il probabile attraversamento di animali selvatici.
Il segnale raffigurato richiede di rallentare e all'occorrenza di arrestarsi se gli animali danno segno di spavento.
Il segnale raffigurato preannuncia una area riservata alla circolazione di animali selvatici.
Il segnale raffigurato richiede di rallentare e all'occorrenza di arrestarsi se gli animali attraversano improvvisamente la strada.
Il segnale raffigurato indica l'ingresso di uno "zoo safari".
Il segnale raffigurato indica l'ingresso di un Parco Nazionale.
Il segnale raffigurato preannuncia la possibilità di trovare improvvisamente animali vaganti sulla carreggiata.
Il segnale raffigurato consente il transito dei soli veicoli a quattro ruote motrici.
In presenza del segnale raffigurato è obbligatorio usare ripetutamente l'avvisatore acustico per allontanare gli animali.
Il segnale raffigurato richiede di rallentare per evitare urti con animali selvatici vaganti.
Il segnale raffigurato obbliga a marciare al centro della strada per evitare di investire gli animali selvatici.
Domande e risposte tratte da www.patentati.it
...reali...
Il muntiacus putaoensis è la specie di cervi più piccoli al mondo: scoperti appena 17 anni fa, vengono comunemente chiamati «cervo-foglia» proprio perché il loro corpo può essere completamente avvolto in un'unica grande foglia.
...e fantastici.
Nella mitologia norrena, Dáinn, Dvalinn, Duneyrr e Duraþrór sono i quattro cervi che vivono fra le fronde di Yggdrasil, l'albero cosmico (mi ricorda qualcosa, N.d.A.), brucandone le foglie. Fonte: Wikipedia

DOC

1 commento:

mari da solcare ha detto...

Caro DOC, qualcuno - prima o poi - ti darà un premio per la brillante originalità dei tuoi post.
Intanto ricevi il mio affettuoso apprezzamento. Un abbraccio.