martedì 25 settembre 2012

Cameriere? Una zuppa per due!


Foto di Jean-Noël Coghe - 1967

Jean Giraud (Moebius) e Jimi Hendrix. Del primo, illustratore e fumettista francese di indiscusso talento, ho recentemente condiviso la biografia e alcune opere. Un mese prima, in occasione della sua scomparsa, gli avevo rivolto un saluto. Tempo ancora addietro, nel vecchio blog "Doctor Peter and Mister Hook", ebbi modo di accomunarlo al celebre chitarrista e cantante di Seattle: annoverai entrambi tra i miei big preferiti indicizzati sotto la lettera "J". Ma proseguendo in questa cronologia inversa, molto prima, precisamente nel 1995, scoprii che Moebius stesso era affascinato dalla musica e dalla figura di Jimi, al punto da trarne soggetto per la sua arte. Ecco ad esempio come il pennello magico di Gir (altro pseudonimo di Moebius) interpretò la foto in apertura.

Illustrazione di Jean Giraud - 1995

Diciassette anni fa, questa illustrazione la si poteva scorgere tra le novità nei negozi di dischi. L'omaggio di Moebius diventò infatti la copertina di "Voodoo Soup", un CD uscito appunto nell'aprile '95, oggi fuori catalogo. Appena lo intercettai volli regalarmelo, e ancora lo conservo gelosamente: bello fuori grazie all'estro di Gir, bello dentro grazie alla chitarra di Jimi. 14 brani postumi, uno più prezioso dell'altro, concepiti ed eseguiti dall'impareggiabile maestro del rock. Di seguito la traduzione di "Angel": già uscito come singolo nel 1971, è un pezzo melodico, mistico, tra i più rappresentativi del suo spirito "soul".


ANGEL

Angel came down from heaven yesterday
Un angelo è sceso dal paradiso, ieri 
She stayed with me just long enough to rescue me
E' stata con me abbastanza tempo per salvarmi  
And she told me a story yesterday,
E mi ha raccontato una storia, ieri
About the sweet love between the moon and the deep blue sea.
Sul dolce amore tra la luna e il profondo mare blu.  
And then she spread her wings high over me
 E poi ha spiegato le sue ali in alto su di me
She said she's going to come back tomorrow 
E ha detto che sarebbe tornata domani.

And I said «Fly on my sweet angel,
E io ho detto «Vola mio dolce angelo, 
Fly on through the sky,
Vola attraverso il cielo, 
Fly on my sweet angel,
Vola mio dolce angelo, 
Tomorrow I'm gonna be by your side».
Domani sarò al tuo fianco».

Sure enough this morning came unto me
Sono quasi certo che stamattina sia venuta da me 
Silver winged silhouette against a child's sunrise
Figura dalle ali d'argento contro l'alba di un bambino 
And my angel she said unto me
E il mio angelo mi ha detto 
«Today is the day for you to rise,
«Oggi è il giorno per te di rinascere, 
Take my hand, you're gonna be my man,
Prendi la mia mano, sarai il mio compagno,
You're gonna rise».
Rinascerai».

And then she took me high over yonder, Lord
E poi mi ha portato in alto lassù, Signore

And I said «Fly on my sweet angel,
E io ho detto «Vola mio dolce angelo, 
Fly on through the sky,
Vola attraverso il cielo, 
Fly on my sweet angel, 
Vola mio dolce angelo, 
Forever I will be by your side»
Per sempre sarò al tuo fianco».



DOC

5 commenti:

curlydevil ha detto...

le illustrazioni purtroppo non posso apprezzarle, ma la canzone è dolcissima e la traduzione è stata molto utile :-) Spero che non ti dispiaccia se la userò per una dedica...
Ciao e alla prossima.

Pippicalzelunghe ha detto...

Grande!!!Giuro sulla testa del canguro che stavolta resterò muta come un pesciolino...Parlano le immagini e la musica...brrrr brividi...grazie Doc

Mari da solcare ha detto...

Condivido i commenti assai positivi delle amiche followers. Rinnovo il mio grazie per il tuo blog: davvero un'oasi per lo spirito. Buon fine settimana.

Vele Ivy ha detto...

La voce di Hendrix mi dà delle emozioni incredibili, in questa canzone in particolare.
Mi piace tanto anche il disegno di Moebius... è come se avesse scandagliato la sua anima e i suoi sogni, trasponendoli su carta!

DOC ha detto...

@Curlydevil - La buona musica dovrebbe essere erogata come l'acqua, dai rubinetti, e quella di Jimi Hendrix sarebbe tra le più dissetanti. Condividiamo e dedichiamo, quindi. Ciao, alla prossima.

@Pippi - Non mi dirai che sono riuscito a lasciarti senza parole! =D Beh, almeno la testa del canguro è salva. Ciao, grazie.

@Maruzza - Che oasi sarebbe senza la tua piacevole presenza? Grazie a te, bedda.

@Vele - Sono d'accordo sulla profondità della voce di Jimi, oltre che a quella della sua chitarra. E mi associo appieno alla tua interpretazione della tavola di Moebius. Ciao, carissima.