mercoledì 2 maggio 2012

Invisibili condivisibili



THE INVISIBLE MAN - Queen, "The Miracle", 1989



THE INVISIBLE MAN: LIU BOLIN

Da Wikipedia: «Liu Bolin (Shandong, 1973) è un artista cinese, noto per i suoi autoritratti fotografici, caratterizzati dalla fusione del corpo con l'area circostante». Le immagini che seguono non sono fotoelaborazioni: l'artista dipinge realmente se stesso, mimetizzandosi alla perfezione.




















THE INVISIBLE MAN in "Blind Love" - By Pascal Vuong, 1991

4 commenti:

Mari da solcare ha detto...

Ma dove le trovi?!? Se ci fosse un premio per il miglior cercatore di immagini nel web, a mio avviso saliresti nel podio! Buon week-end.

Mari da solcare ha detto...

Scusa: saliresti sul podio!

Pippicalzelunghe ha detto...

Cuccurucù...Titolo una lunga felice malattia.Caro Doc (mi scuso prima di tutto per la forma da pasticcera che userò ma ho poco tempo e tante cose da dirti)Ho avuto problemi di salute e così ho dovuto lasciare da parte la tecnologia...Da quando sono ritornata nella casa paterna il lavoro e tante a altre attività non mi hanno lasciato il tempo necessario per la cura della vecchia dimora.Siccome sono stata come dire agli arresti domiciliari ho riordinato tutte le stanze...non ti dico che impresa anni e anni di cose acattastate senza arte ne parte che disastro!!!Non sapevo da che parte cominciare!!!Ho improvvisato un'allegra impresa lavorativa con delle collaboratrici fantastiche Giada Giulia Sofia Irene esattamente di 4 5 6 10 anni le mie piccole amiche. Con molta gioia dei genitori arrivavano nel pomeriggio e secondo l'età ogni una aveva il proprio compito...piano piano magicamente la casa prendeva armonia decidendo e sistemando con ordine i vecchi mobili ridando una nuova vita.Irene la più grandina ha un dono particolare per dipingere così dopo avere tinteggiato la camera da letto mi ha decorato la parete con degli angeli,non contenta ha pure decorato i mobili della stanza...solo quando ha finito il lavoro siamo entrate la meraviglia è stata tale che ho pianto, che tesoro!!!Le mie piccole amiche sono proprio delle fatine!!!La parte più faticosa è stata la tinteggiatura dei muri e la scelta dei colori ma i bambini sanno più di noi i colori da mettere così è andata.Dicevo che la tinteggiatura è la parte più faticosa ma le bimbe mi passavano i pennelli e attrezzi vari dando colore ai giorni.I soffitti non venivano mai bene così abbiamo deciso (per mascherare i difetti)la spugnatura che meraviglia è uscita.Passavano i giorni la casa era magicamente linda e colorata così abbiamo riordinato il giardino tagliando l'erba e piantando fiori le piccole si sono divertite un mondo con la terra e le piantine.Il lavoro di manovalanza e riciclaggio di tonnellate di spazzatura però è stato compiuto da Paolone mio fratellone,quanto ci siamo divertite a prenderlo in giro!!!è arrivato poi Teo il cucciolo di cane che ci pensa lui a incasinare la casa, ma da allegria, anche Doroty la gattina è contenta è primavera e Uga la tartaruga è uscita dalla sua nanna, è ritornato anche il mio vecchio amico Ciccio riccio, sono ritornate le rondini i loro nidi si sono conservati...Sabato farò una grande festa con le mie amiche e i loro genitori amici pure loro...sarà la festa del colore della primavera e di di tutto quello che mi donato il buon Dio!!!Naturalmente sei invitato...buona settimana!!!

ARIS ha detto...

...Meravigliosoooo!!!! Grazie Doc, questa è davvero una perla preziosa :)