mercoledì 22 settembre 2010

Arrivederci, Sbirulino


Sandra Mondaini

Meno di due mesi fa omaggiavo la mia "clown" preferita nel post "Fermo immagine". Oggi mi ritrovo a ricordarla con sincero affetto, certo di poter parlare anche a nome di tantissime altre persone.

Cara Sandra,
ti ho sempre guardato con ammirazione, come artista ma ancor prima come persona, per quel misto di grazia e determinazione che ti rendevano così unica.
Impossibile ricordarti senza il tuo Raimondo: professionalità, carisma e passione davvero encomiabili si fondevano nel tangibile amore che vi legava e che generosamente rivolgevate al vostro pubblico.
L'allegria della televisione semplice e intelligente con cui sono cresciuto, la vera "reality tv" che nessuno è mai più riuscito a replicare, quella che così tanto mi divertiva e che difficilmente ritroverò, rimarrà per sempre nel mio cuore insieme all'immagine dei vostri saggi volti sorridenti.

A Sandra Mondaini e Raimondo Vianello, con profonda stima.


DOC

3 commenti:

azzurra ha detto...

...mi unisco alle tue parole ....
azzurra

Maridasaro ha detto...

Sandra e Raimondo: professionalità, carisma e passione. Sono d'accordo.
Anch'io (mi sa che siamo coetanei..) sono cresciuta con "l'allegria della TV semplice e intelligente (Ti ricordi Raimondo/Tarzan?! Ti ricordi Raimondo a Canzonissima?).
La TV, tranne qualche TG, adesso non la guardo più...
Mi associo alle tue parole di ricordo e di stima per Raimondo e la simpatica Sandra/Sbirulino.

Maridasaro ha detto...

Molto bella anche la foto.
Buonanotte.